From the monthly archives: febbraio 2007

(Fonte: Brescia Oggi del 26/02/07)Gentile direttore, voglio esporre quanto sta accadendo, da quasi tre mesi, alla mia famiglia, io e mio figlio, orfano del padre da 18 anni. Mio figlio ha 29 anni e da undici è affetto da disturbo schizoaffettivo, tipo bipolare e farmacoresistente, mi limito, però, qui a raccontare solo l’ultimo periodo della nostra vita.

Continua a leggere

Un tavolo di ascolto con operatori del settore e con rappresentanti delle associazioni dei familiari dei sofferenti psichici per una più puntuale verifica sullo stato dei servizi territoriali e delle insufficienze del settore: a proporne la costituzione il consigliere regionale dei Democratici di sinistra Luisa Bossa. In un’interrogazione all’assessore regionale alla Sanità Angelo Montamarano, Bossa dice che “la salute mentale deve ritornare ad essere una priorità nell’agenda politica della Regione”. (Fonte: Il Denaro del 22/02/07)

Continua a leggere

Nel 1986 su il Bollettino dei Medici appariva il seguente articolo: “Alcune centinaia di operatori precari che stanno garantendo quel minimo di assistenza psichiatrica corrono il rischio di divenire con l’incombente licenziamento i “fantasmi” dello sfascio dell’assistenza psichiatrica in Campania, dovuto all’insensibilità ed al cinismo di una classe politica tutta tesa alla salvaguardia dei suoi equilibri partitici e per nulla idonea a produrre direzione politica ed efficace amministrazione dei fatti”.
Ci sembra di leggere un articolo di oggi: è vero infatti che potrebbero essere licenziati

Continua a leggere

E’ stato un successo il 9° Meeting sullo Studio Chat promosso dal Centro OMS di Ricerca sulla Salute Mentale dell’Università di Verona, tenutosi il 19 febbraio presso il Centro di Salute Mentale del Rione Sanità a Napoli, dove hanno partecipato 11 centri della Campania

Lo Studio Chat è uno di quei rari esempi di ricerca scientifica, finalizzata al miglioramento della pratica clinica quale parte integrante dell’assistenza sanitaria che si sta realizzando proprio nei centri di salute mentale italiani.
Allo stato attuale sono già 63 i Centri che hanno aderito alla Ricerca in tutta Italia.

Continua a leggere

Il 1 Marzo 2007 si terrà la giornata nazionale di formazione Bookcrossing in corsia: “libri contaminano ospedali”.

Continua a leggere

Giovanni (Eva ha fatto sgamare almeno il nome di battesimo se non è uno posticcio) sono anch’io costretto a farti delle scuse (si veda l’articolo “Abuso Psichiatrico” al link http://www.aipsimed.org/?q=node/280 ,N.d.R.), ma non come rappresentante del sistema degli shrink (strizzacervelli), bensì come rappresentante del genere umano che vuole ritenersi civile e che questi episodi li deve con rabbia stigmatizzare acchè non accadano mai più, oltre che per tenere sempre viva la speranza che almeno qualcuno s’indigni ancora nel vedere uomini che operino violenza su un loro simile né più né meno c

Continua a leggere

Il mio nome è …, vivo a …., sono nato il …. 1972. Sono uno studente al secondo anno del corso di laurea in Teorie e Tecniche dell’Informazione (facoltà di Lettere) all’università di …. Fino a settembre dell’anno scorso ho lavorato come impiegato d’ ufficio presso una azienda di solai a …. Ora sono uno studente disoccupato.
Nel 1995 ho subito una aggressione da parte di alcuni drogati nei
pressi del mio palazzo. Varie volte i miei genitori hanno insistito, per vari giorni , per andare al Pronto Soccorso di …

Continua a leggere

E’ nato il Blog dello psichiatra e scrittore Enzo Spatuzzi, visibile all’indirizzo www.enzospatuzzi.it , un Blog da leggere e ascoltare, dove ogni pagina è accompagnata da una musica scelta dall’autore.
“Per un pubblico che anonimo non è né sarà mai, ha teorizzato il primo esempio di album BLOG rock scritto e non suonato, modulandosi su flussi di ritmo (compreso quello dei neomelodici partenopei!), accorpando realtà e immaginario (peraltro la stessissima cosa), quotidianità e metafore (peraltro la stessissima cosa) al fine di coinvolgere la percezione del lettore in associazioni dinamicamente

Continua a leggere