From the monthly archives: settembre 2007

A causa della sistematica violazione da parte delle Asl della legge europea sull’orario di lavoro e delle conseguenti sanzioni comminate alle Asl dagli Uffici Ispettivi delle Direzioni Provinciali del Lavoro, il Senatore Tomassini (uno dei 25 parlamentari del V-Day) ha pensato bene di richiedere una modifica al D.lgs. 66/2003 anziché risolvere il vero problema: le gravi carenze di organico.

Continua a leggere

C’era una volta il Gaslini

On 28 settembre 2007 By

Corsie in mano a dottori senza titolo. Macchine che si guastano. Materiali scadenti. Persino siringhe cinesi con dentro dei capelli. E tanti errori. Viaggio nella decadenza del centro pediatrico più famoso.

Le siringhe sarebbe meglio portarle da casa. Quelle che usano al pronto soccorso dei bambini sono certo a buon prezzo. L’amministrazione dell’ospedale le fa arrivare dalla Cina. Perfette, secondo il produttore che sul suo sito Internet vanta di aver sempre vinto il premio d’oro alla Fiera internazionale del Messico.

Continua a leggere

I carabinieri hanno trovato il corpo della signora, 66 anni, riverso in casa. Nell’abitazione c’era anche il marito malato e i due figli Davide, 39 anni, disoccupato e Giorgio, 30 anni, sofferente di problemi psichici

Treviso, 1 ottobre 2007 – Giallo ieri sera a Semonzo del Grappa, piccolo centro nei pressi di Borso del Grappa (Treviso). I carabinieri sono intervenuti in una abitazione dove è stata trovata una donna morta con ustioni sul dorso e sul viso e profonde ferite agli arti. La vittima è Maddalena Carron detta Lucia, 66 anni.

Continua a leggere

La promuovono oltre 100 associazioni aderenti alla ”Campagna per la salute mentale”. Servono 50 mila firme da consegnare a dicembre al presidente della Regione. Maggiori servizi e una consulta, le richieste
MILANO – Cinquantamila firme per una petizione che chiede alla Regione Lombardia più fondi e più servizi per i malati mentali e le loro famiglie. Ne sono promotrici le oltre 100 associazioni di familiari, operatori sanitari, volontari e i sindacati che fanno parte della “Campagna per la salute mentale”.

Continua a leggere

No Anorexia?

On 27 settembre 2007 By

Inquietanti sono gli occhi di Isabelle Caro ritratta da Oliviero Toscani che, perlomeno interrogativi, ci guardano da maxi cartelloni pubblicitari.
Incomprensibile appare sia il plauso entusiastico della ministra Livia Turco sia il primo commento di Fabiola De Clercq, presidente dell’Aba, associazione per lo studio e la ricerca sull’anoressia, che stigmatizza la foto come “esageratamente cruda”.
Oliviero Toscani non è un benefattore dell’umanità, è uno che fa bene il suo lavoro.
Il committente (la fashion brand Flash & Partner di Tombolo in provincia di Padova N.d.

Continua a leggere

Gentile dottore, sono una ragazza di 24 anni e da qualche mese io e i miei genitori ci siamo resi conto che mio fratello di 28 anni soffre di disturbi mentali. Studia fuori da quasi 9 anni e non abbiamo capito subito il problema che probabilmente va avanti da un anno o più. Ha iniziato a manifestare rabbia, manie di persecuzione e aveva l’ossessione di essere seguito, fotografato, deriso ovunque andasse.

Continua a leggere

“La Sezione Lavoro della Corte di Cassazione ha stabilito che rientrano nella responsabilità contrattuale del datore di lavoro – per danno cosiddetto biologico – quelle lesioni all’integrità psicofisica del lavoratore provocate da un eccessivo carico di lavoro straordinario continuativo, richiesto, ad esempio, dalla deliberata mancata integrazione dell’organico.

Continua a leggere

“Crescentini aveva denunciato i cantieri irregolari”
Dalla difficile trincea delle denunce contro i cantieri abusivi privi di misure di sicurezza a un posto alla Cassa edile, a fare il passacarte e rilasciare certificati. La Cgil di Napoli licenzia uno dei suoi più battaglieri dirigenti sindacali, gli offre un lavoro da impiegato alla metà dello stipendio e decreta la fine del suo attivismo sindacale. Perché? Se lo chiede Ciro Crescentini, napoletano, 47 anni, dall’ 82 nella Fillea, il sindacato degli edili, per dieci anni nella segreteria provinciale, il più giovane dirigente della Fillea.

Continua a leggere

Non manca la solidarietà a Ciro Crescentini, il sindacalista della Fillea Cgil, sindacato degli edili, licenziato dalla sua organizzazione per motivi per molti versi ancora poco chiari. Domani un gruppo di cinquanta iscritti alla confederazione si recherà nella sede di via Torino e straccerà la tessera della Cgil. In modo simbolico intendono dimostrare che non lasceranno solo il collega in questa difficile vicenda.

Continua a leggere

La Direzione Nazionale Nursind, il Sindacato delle Professioni Infermieristiche, in una lettera inviata il 21 settembre 2007 al Presidente del Consiglio e ai Ministri Turco, Nicolais, Damiano, Marino, ai sindacati CGIL, CISL e UIl e alla Presidente Federazione Nazionale Collegi IPASVI, manifesta la propria ferma opposizione alla proposta di deroga alla normativa europea in materia di orario di lavoro per il personale sanitario. Segue il testo della lettera.

Oggetto: ferma opposizione alla deroga dell’art. 7 comma 1 decreto legislativo n.

Continua a leggere