From the monthly archives: maggio 2010

“Mistakes to avoid in the implementation of community mental health care” è il nuovo articolo del prof. Mario Maj per il numero di giugno 2010 dell’Associazione Mondiale di Psichiatria (WPA), della quale Mario Maj è il presidente. Tratta di nuove linee guida e riflessioni su come gestire la malattia mentale nelle sue molte forme, da parte dei medici, infermieri, operatori, mettendo al centro la famiglia e il peso che deve sostenere, la gestione politica delle risorse, l’etica nelle scelte. L’articolo è crudo nella valutazione scientifica e, come sempre, anche se parla a una platea internazionale, si ha l’impressione che il modello di riferimento, nel bene e nel male, è quello italiano. Prossimamente l’articolo sarà tradotto in italiano dalla nostra associazione; nel frattempo riportiamo la versione originale inglese.

Continua a leggere

“Mistakes to avoid in the implementation of community mental health care” è il nuovo articolo del prof. Mario Maj per il numero di giugno 2010 dell’Associazione Mondiale di Psichiatria (WPA), della quale Mario Maj è il presidente. Tratta di nuove linee guida e riflessioni su come gestire la malattia mentale nelle sue molte forme, da parte dei medici, infermieri, operatori, mettendo al centro la famiglia e il peso che deve sostenere, la gestione politica delle risorse, l’etica nelle scelte.

Continua a leggere

Visto che i disturbi mentali non manifestano danni cerebrali evidenti, per lungo tempo si è ritenuto che avessero una causa puramente psicologica. Oggi però le immagini dell’attività del cervello mostrano che alla base di diversi disturbi c’è l’attività anomala di reti di strutture, paragonabili a circuiti elettrici, coinvolte nei processi mentali. Quindi per la prima volta si può osservare la disfunzione fisica che causa i sintomi dei disturbi mentali. La conoscenza della biologia dei disturbi mentali chiarirà le cause ultime del funzionamento anomalo di un circuito, fornirà metodi per una diagnosi oggettiva e porterà a trattamenti mirati. Di Thomas R. Insel

Continua a leggere

In cielo ha visto due grandi sfere di fuoco, poi a terra sono stati trovati cerchi concentrici. E’ giallo su un avvistamento a Crispano. La notizia ha fatto il giro del paese, in provincia di Napoli, e molte persone si sono riunite nella zona, che ora viene transennata da carabinieri e polizia municipale, dove sono stati scoperti i ‘reperti’ dell’avvistamento. Protagonista della vicenda un operatore ecologico di 42 anni che ha visto ad alta quota due sfere di colore rosso vivo.

Continua a leggere

ROMA – È uno dei problemi cruciali della donazione d’organo: la priorità con cui «assegnarli». I malati in lista di attesa sono tre volte più numerosi e rispetto alla disponibilità di reni, fegato e cuori. E allora bisogna scegliere, con il rischio di discriminare.

Continua a leggere

Rischio ictus negli anziani in trattamento con SSRI Nei pazienti anziani trattati con antidepressivi, rispetto a coloro che non li assumono, soltanto gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (Ssri) appaiono associati a un aumento del rischio di ictus ischemico, soprattutto sul breve termine. Questo il verdetto di uno studio caso-controllo di popolazione condotto da Gianluca Trifirò e collaboratori del Dipartimento di Informatica medica del Centro medico Erasmus di Rotterdam.

Continua a leggere

 

Egregio Signor Presidente del Consiglio,Dones

le scrivo su un giornale che  lei non legge, eppure qualche parola gliela devo, perché venerdì il suo disinvolto senso dello humor  ha toccato persone a me molto care: “le belle ragazze albanesi”.

Continua a leggere

Al voto in parlamento la riforma dell’assistenza psichiatrica

Relazioni dei rappresentanti delle Associazioni dei familiari dei malati psichici e del volontariato per la Salute Mentale

Interventi di:

On. Francesca MARTINI – Sottosegretario Ministero della Salute

Prof. Ferruccio FAZIO – Ministro della Salute

Comuncazioni di :

On. Carlo CICCIOLI -relatore della nuova Legge

Vice Presidente Commissione Affari Sociali della Camera

On. Giuseppe PALUMBO

Continua a leggere

Il Corriere della Sera pubblica un faccia a faccia tra Christian Boiron, presidente dell’azienda leader nella produzione dei farmaci naturali e Silvio Garattini, fondatore nel 1963 dell’Istituto Mario Negri. Negli ultimi 15 anni, il numero di pazienti che si affidano all’omeopatia è cresciuto del 65%. Il rapporto Eurispes del 2010 segnala che i pazienti sono passati in dieci anni dal 10,6% al 18,5%.

Continua a leggere

Il futuro della legge 180

On 24 maggio 2010 By

DI MAURIZIO MOTTOLA.

Continua a leggere