Currently viewing the tag: "pazienti"

Guadagnare Salute

On 26 settembre 2009 By

di MAURIZIO MOTTOLA. Giovedì 24 e venerdì 25 settembre 2009 si è svolto al Castel Sant’Elmo di Napoli il convegno nazionale Guadagnare Salute: i progressi delle aziende sanitarie per la salute in Italia, con i seguenti obiettivi generali: – fornire una visione dei problemi di salute, alla luce de

Continua a leggere

sabato 1 agosto 2009 di MAURIZIO MOTTOLA. La scelta di diventare medico viene vissuta spesso dagli studenti come una “vocazione”, con un complesso intreccio tra istanze “conoscitive” ed istanze “riparative”, dal cui equilibrio dipende lo svolgersi stesso del percorso che ogni studente si trova ad affrontare.

Continua a leggere

di MAURIZIO MOTTOLA. In Toscana sono in arrivo le pagelle anche per i “primari” (secondo l’attuale definizione i direttori delle strutture complesse). Dopo i manager, già sottoposti a valutazioni dal 2005, in tale regione anche il lavoro dei 1.100 direttori delle strutture complesse, che dirigono reparti o servizi territoriali, sarà analizzato in base ai risultati ottenuti.

Continua a leggere

Un ragazzo mette fine alla propria vita “per amore”; succede a Potenza, a più di mille chilometri da Trieste. Il Piccolo intervista il direttore del DSM di Trieste con una sua foto: pensoso, con la matita in mano.

Il mese scorso c’è stato un altro tragico evento: una mamma ha messo fine alla vita di due suoi figli piccoli; è successo in Slovenia, e il direttore del DSM di Trieste ha spiegato al popolo la tragedia, comparendo con lo stesso eloquente ritratto: pensoso, matita in mano.

Continua a leggere

Diritto alle cure sanitarie

On 23 maggio 2009 By

La Fisam si oppone alle minacciate dimissioni di pazienti psicotici dalle attuali strutture sanitarie. Per tale ragione ha rivolto una istanza al Presidente della Regione, dott. Piero Marrazzo ed ha chiesto chiarimenti e puntualizzazioni ai Presidenti delle XII Commissioni di Camera e Senato.

Continua a leggere

Tra le diverse Attività di Riabilitazione che Villa dei Fiori offre ai suoi ospiti, particolare importanza riveste il “Laboratorio Artistico”. Durante tale attività, svolta con cadenza settimanale, i pazienti sono lasciati liberi di disegnare e scegliere il tema che preferiscono. Oltre a rappresentare un momento di puro svago e di creatività, i disegni dei pazienti sono un importante strumento utile per valutare il loro stato di salute mentale.

Continua a leggere

L’emittente satellitare Current Tv, collegata al premio Nobel ed ex vicepresidente degli Stati Uniti Al Gore, ha in programma di effettuare un documentario di venti minuti circa sulla salute mentale.

Continua a leggere

FUOCO AMICO SUL REPORTER

On 12 maggio 2009 By

Fuoco amico sul reporter. La psichiatria italiana di stato è usurpata da millantatori che da decenni fanno politica e intrallazzi di ogni genere, causano deliberatamente l’aggravamento dei malati mentali allo scopo di disporre di abbondante materia prima per ottenere finanziamenti, per creare posti di lavoro per specializzandi, psicologi, operatori, cooperative, per gestire case famiglia, comunità, residenze, appartamenti, per assegnare borse lavoro, lavori precari, appartamenti di edilizia popolare eccetera: un grande giro economico che significa potere e genera corruzione.

Continua a leggere

Mi è stata richiesta una presentazione dedicata a Raffaele Sebastiani, detto Lello, infermiere operatore psichiatrico dell’ex manicomio di Perugia Villa Massari al momento della cena dedicata al suo pensionamento, e io ho aderito volentieri anche se questa è la prima volta che preparo un discorso per una occasione come questa.

Non ero sicura di come impostarla ma credo che mettere insieme i miei ricordi e quelli di altri che hanno lavorato con lui o lo hanno conosciuto può descriverlo al meglio.

Continua a leggere

Inchiesta di Report

On 5 maggio 2009 By

Eh! miei cari Presidente e Segretario di Aipsimed ,
devo dire che oggi non sono d’accordo con voi.
In primo luogo trovo che la carica di emotività non sempre è un alleato valido.
CERTAMENTE la trasmissione non descriveva le fatiche quotidiane , la sofferenza quotidiana ecc. ecc .

Continua a leggere